Quando fare una crociera sui fiordi: consigli e periodo migliore

Quando fare una crociera sui fiordi: consigli e periodo migliore

580
Crociera sui fiordi

Tra le tante mete che si possono scegliere per fare una crociera non vi sono soltanto le mete esotiche e le località baciate dal caldo sole mediterraneo. Molti dei turisti che scelgono di trascorrere le proprie vacanze a bordo spesso decidono di optare per crociere che invece puntano a Nord, andando a toccare località che dal mare danno una prospettiva ancora più suggestiva. La crociera sui fiordi è diventata negli anni una meta sempre più battuta dagli amanti di questo genere di viaggio ma non è sempre facile decidere quando imbarcarsi, compatibilmente con i nostri impegni. Per questo abbiamo pensato di darvi alcune indicazioni pratiche su come scegliere al meglio il tempo ideale per viaggiare in nave tra le bellezze del Nord, potendo in questo modo godervi al meglio questi paesaggi incontaminati. Ecco dunque quando fare una crociera sui fiordi, con alcuni consigli e indicazioni sul periodo migliore per imbarcarsi.

Per maggiori informazioni clicca qui: CROCIERE 2017 NORD EUROPA

Quando fare crociera fiordi

Il clima è il primo e principale fattore che bisogna tenere in considerazione quando si decide quando fare una crociera sui fiordi: a seconda della stagione ovviamente ci saranno bellezze e caratteristiche del paesaggio più suggestive rispetto ad altre ma innanzitutto ci sentiamo di consigliarvi di scegliere questa soluzione nei mesi estivi; da giugno a settembre il clima è ideale per visitare i fiordi ed è anche un ottimo momento per la navigazione delle grandi navi da crociera. Durante il periodo estivo sono molte le attrazioni e le bellezze che il territorio attorno a voi può offrire, oltre a spettacoli unici della natura come ad esempio il sole di mezzanotte. La natura incontaminata e rigogliosa si adatta bene ad escursioni e camminate, con il terreno completamente libero da neve e fanghiglia dovuta alle cattive condizioni meteo del resto dell’anno.

Quando fare crociera fiordi

Non possiamo negare però che il paesaggio dei fiordi sia altrettanto mozzafiato durante la stagione invernale, quando neve e ghiaccio dominano sulla natura. Crociere giornaliere e soluzioni locali sono più congeniali a questo periodo dell’anno, che ha tanto da offrire così quanto l’estate: superato il clima rigido che potrebbe indurvi a non partire, vi troverete di fronte ad un incantevole paesaggio innevato, con cascate completamente ghiacciate e montagne imbiancate. La scelta del periodo ideale dipende anche dalle vostre esigenze, anche se noi ci sentiamo di consigliare la prima opzione, sia per quel che riguarda le maggiori possibilità legate alle attività collaterali, sia per il paesaggio più rigoglioso che si presenta davanti ai nostri occhi.

Commenta

commenti

LASCIA UN COMMENTO