MSC Seaside interni e caratteristiche: 10 cose che non sai sulla nuova...

MSC Seaside interni e caratteristiche: 10 cose che non sai sulla nuova ammiraglia

56
Msc Crcociere estate 2018

E’ ufficiale, MSC Seaside è entrata a far parte della flotta di MSC Crociere. La nuova arrivata in casa del noto brand crocieristico è stata attesa a lungo, in quanto questa nuova nave dovrebbe rivoluzionare il panorama nazionale e internazionale grazie alle sue innovazioni tecnologiche. Nella giornata di ieri a Monfalcone si è tenuta la cerimonia di consegna, con il Presidente Sergio Mattarella che ha presenziato all’evento. Quest’oggi i festeggiamenti proseguiranno, in attesa della giornata di domani in cui MSC Seaside compirà il primo viaggio con partenza da Trieste prima di stabilirsi poi a Miami che sarà home port per le prime rotte d’impiego di questo colosso dei mari. Ma quali sono le caratteristiche peculiari di MSC Seaside? Abbiamo raccolto alcune curiosità, con 10 cose che potreste non sapere sulla nuova ammiraglia di MSC Crociere.

La prima di quattro gemelle: MSC Seaside sarà la prima a solcare i mari ma il progetto del brand della navigazione prevede altre due navi come questo colosso tecnologico, in arrivo tra 2018 e 2021 a cui si aggiunge MSC Seaview in consegna a giugno 2018.

La nave da crociera più grande d’Italia: MSC Seaside è la nave da trasporto passeggeri più grande mai costruita nel nostro Paese, con i suoi 323 metri di lunghezza e le sue 154mila tonnellate.

Intrattenimento da record: sulla nuova nave di MSC saranno presenti luoghi adibiti al divertimento e all’intrattenimento di valore assoluto. Si passa da uno splendido teatro da 934 posti ad un parco acquatico interattivo dotato di quattro scivoli, fino alla splendida Infinity Pool situata a poppa.

Cabine modulari: l’offerta degli alloggi di bordo è la più disparata, con la presenza di cabine modulari in grado di ospitare gruppi e famiglie fino a 10 persone.

Passeggeri più vicini al mare: il 76% delle cabine di MSC Seaside sono state realizzate come alloggi esterni, rendendo l’esperienza di navigazione ancora più diretta e avvicinando i passeggeri alle esperienze dirette della navigazione.

In mare a Miami: la nuova ammiraglia della flotta di MSC Crociere sarà impegnata ai Caraibi e avrà come homport Miami.

Meta esclusiva: dal 2018 la MSC Seaside farà rotta verso MSC Ocean Cay Reserve, la riserva esclusiva di MSC situata su un’isola delle Bahamas.

Un ponte che corre lungo tutta la nave: MSC Seaside è caratterizzata dall’esclusiva promenade a 360° che corre lungo tutto lo scafo.

Orgoglio tecnologico italiano: MSC Seaside è stata costruita nei cantieri di Monfalcone della Fincantieri; qui è avvenuto il taglio il taglio della prima lamiera di MSC Seaside alla presenza di Pierfrancesco Vago e Gianni Onorato, rispettivamente Presidente Esecutivo e l’Amministratore delegato di MSC oltre all’Amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono.

Una capacità passeggeri da primato: il nuovo fiore all’occhiello di MSC Crociere sarà in grado di ospitare 5.179 passeggeri che potranno muoversi su 8 ponti tra ristoranti, aree divertimento, boutique, Spa, piscine e palestre.

Commenta

commenti

LASCIA UN COMMENTO