Crociere Caraibi itinerari e destinazioni MSC Crociere: ecco dove andare

Crociere Caraibi itinerari e destinazioni MSC Crociere: ecco dove andare

135
crociera Caraibi

Spiagge con la sabbia finissima, mare cristallino e temperature estive anche quando da noi è inverno inoltrato: per questi e per tanti altri motivi i Caraibi sono sempre tra le mete più gettonate tra chi deve scegliere tra diversi itinerari e destinazioni delle crociere. Sono molte le compagnie che ormai concentrano gran parte della loro flotta nelle acque caraibiche, con le possibilità di viaggio che sono molteplici e variano per tipologia. I turisti possono spostarsi con voli autonomi oppure scegliere la soluzione Fly&Cruise e arrivare direttamente all’Home Port senza problemi per eventuali ritardi. Tra le tante compagnie di crociera, anche MSC Crociere ha un piano di itinerari e destinazioni molto variegato, con ben 4 unità della propria flotta impiegate ai Caraibi. Andiamo a vedere nel dettaglio quella che è l’offerta del celebre brand della navigazione.

Potrebbe interessarti anche: Crociera cosa non mettere in valigia

Come detto in precedenza, MSC Crociere impiegherà tra l’inverno del 2017 e i primi mesi del 2018 quattro navi sugli itinerari dei Caraibi: Msc Divina, Msc Fantasia, Msc Opera e Msc Armonia. A queste poi si aggiungerà, da dicembre 2017, anche una quinta unità, vale a dire MSC Seaside, la nuova ammiraglia della flotta e gemella di MSC Seaview. Nel dettaglio, MSC Opera e MSC Armonia, saranno impegnate su itinerari che partiranno da Cuba, con Home Port a L’Avana, e scali in Messico e Giamaica o Honduras e Belize; MSC Armonia poi prolungherà il suo servizio a Cuba fino all’estate del 2018. MSC Fantasia invece si concentrerà sulle Antille, con crociere di durata più lunga e la possibilità di combinare itinerari diversi e di rimanere in mare fino ad un massimo di 14 giorni.

MSC Divina, che partirà da Miami alla scoperta del Sudamerica, con la possibilità, così come per le crociere su MSC Fantasia, di combinare due itinerari da 7 giorni in uno unico della durata di 14 giorni. MSC Divina poi lascerà l’Oceano per fare ritorno nel Mar Mediterraneo nel 2018, dove verrà impiegata per crociere settimanali con imbarco da imbarco da Genova, Civitavecchia, Palermo e Cagliari verso Palma di Maiorca, Valencia e Marsiglia. Infine MSC Seaside, che inizierà ad essere impiegata dopo il varo previsto a fine novembre. Il nuovo gioiello del noto brand della navigazione, sarà impiegato su itinerari con partenza da Miami; il primo, farà scalo in Giamaica, Isole Cayman, Messico, Bahamas con la possibilità di visitare Ocho Rios, George Town e Cozumel mentre il secondo si concentrerà solo su Isole Vergini Americane e Bahamas

Commenta

commenti

LASCIA UN COMMENTO