Crociere ai Caraibi itinerari e destinazioni Royal Caribbean, ecco dove andare

Crociere ai Caraibi itinerari e destinazioni Royal Caribbean, ecco dove andare

70
crociere msc fiordi

Nel periodo invernale le crociere ai Caraibi sono tra le opzioni più gettonate da coloro che hanno scelto di trascorrere le loro vacanze in mare. Abbandonare il freddo delle nostre latitudini per crogiolarsi al sole e al caldo di questi luoghi incantati fa gola a molti turisti che possono così sfruttare il mare cristallino caraibico anche quando la montagna e la neve paiono essere le uniche soluzioni di vacanza possibili. Per favorire lo spostamento verso gli home port, molte compagnie hanno attivato servizio di Fly&Cruise, con il volo charter incluso nel prezzo della crociera. Tra le tante compagnie attive sulle rotte caraibiche, Royal Caribbean è sicuramente quella di spicco, per esperienza e per attività in mare su questi itinerari.

Potrebbe interessarti anche: MSC Meraviglia, caratteristiche interni nuova nave MSC

Al momento il noto brand delle crociere impiega ai Caraibi ben 5 navi: Indipendence of the Seas; Brilliance of the Seas; le navi gemelle più grandi del mondo, Oasis of the Seas e Allure of the Seas e infine l’ultima arrivata della flotta, Harmony of te Seas. Si tratta di unità all’avanguardia, con personale di prim’ordine e servizi dedicati per ogni tipologia di passeggero che vi permetteranno di trascorrere a bordo una vacanza piacevole e all’insegna del divertimento e del relax. A queste si aggiungono poi anche altre unità di stazza più piccola che operano con crociere di più breve durata. Insomma un’offerta a 360° che può adattarsi al meglio alle esigenze di chiunque. Andiamo ora a vedere nel dettaglio quelli che sono gli itinerari e le destinazioni che le rotte di Royal Caribbean disegnano negli oceani.

Innanzitutto partiamo dai Caraibi del Sud, forti di un patrimonio paesaggistico davvero unico grazie alle numerose isole che lo compongono e di un evidente passato coloniale; spazio anche ad itinerari dedicati ai Caraibi Occidentali, con destinazioni di prim’ordine quali Isole Cayman e Giamaica. Infine non dimentichiamo la parte Orientale, con scali anche a St. Thomas e St. Maarten. Gli itinerari di Royal Caribbean danno spazio a tutta l’area caraibica, con attenzione anche a Bahamas e Bermuda e infine alle Hawaii, con scali tra gli altri anche a West Maui, Kailua Kona. Non vi resta che consultare i siti dedicati e cercare l’offerta migliore e che più si addice alle vostre esigenze, preparare la valigia e partire alla volta di queste perle incastonate nel Mar dei Caraibi, per una vacanza che senza dubbio lascerà in voi un segno indelebile.

Commenta

commenti

LASCIA UN COMMENTO