Cracco rinnova il sodalizio con Msc: Natale e Capodanno 2016 con i...

Cracco rinnova il sodalizio con Msc: Natale e Capodanno 2016 con i suoi menu

325

Carlo Cracco è uno chef stellato che non ha più bisogno di presentazioni. La sua straordinaria carriera e il suo talento concreto, raffinato e verace l’hanno portato ad essere insignito di ben due stelle Michelin. La sua carriera, partita dal Veneto, l’ha portato a lavorare tre anni in Francia e per il grande maestro Gualtiero Marchesi. Dopo una dura gavetta Carlo ha mostrato stoffa e grinta sufficienti per andare con le sue gambe, mietendo notevoli successi. A coronare una carriera tanto sfolgorante il successo televisivo, nei panni di giudice nel programma cult Masterchef e Hell’s Kitchen.

cracco menu msc

Tante le collaborazioni di prestigio, fra cui figura un sodalizio ormai consolidato con MSC. Lo chef ha prestato il suo genio e la sua creatività firmando già lo scorso anno i menu per le cene di gala – fra cui Natale e Capodanno – a bordo di MSC. Non soltanto un menu studiato su misura per gratificare il palato di chi sceglie la qualità di MSC, ma anche laboratori di cucina per i più piccoli tenuti proprio da Cracco durante occasioni speciali.

resized_cracco-doremi-chef-1

MSC anche nel 2016 ha confermato il sodalizio con la stella dei fornelli, permettendo ai suoi ospiti di gustare un menu stellato compreso negli strepitosi pacchetti all inclusive studiati dal colosso della navigazione. Parliamo di una cena molto esclusiva; non tutti possono permettersi – senza colpo ferire – un menu completo presso il ristorante di Carlo Cracco. Con MSC questo lusso diventa possibile e alla portata di tutti gli ospiti.

cracco-msc

Veniamo quindi a scoprire le pietanze studiate dallo chef per le cene di gala in crociera. Il menu è elaborato, ricercato, molto originale ma – come ama Cracco – basato su materie prime di grande qualità. Capesante alla plancia, con avocado, lime, coriandolo e pepe rosa; Riso mantecato con tartufo nero e sedano rapa; Filetto di vitello gratinato alle nocciole con contorno di spinaci e salsa al vino rosso; Zuppa inglese. 

crociere piatti

Per Capodanno è stato messo a punto un menu ancor più esclusivo: Trancio di salmone dorato con cuore di lattuga alla piastra e salsa al rafano; Pappardelle di farina di castagne con ragù bianco di faraona e foie gras; Cappone ripieno con contorno di purea di patate, tartufo nero e radicchio; Crema ghiacciata al frutto della passione, gelato al gianduja e salsa al miele. Entrambi i menù saranno innaffiati dal Prosecco, Pinot Bianco e Pinot Nero delle cantine Aneri.

cracco mscGianni Onorato – Chief Executive Officer di MSC Cruises – ha celebrato i 4 anni di sodalizio professionale con il grande chef asserendo “Con il rinnovo di questo sodalizio desideriamo prepararci nel migliore dei modi al 2017, anno che sarà per MSC Crociere ancora più ricco di novità, a partire dall’arrivo di due futuristiche navi che porteranno la flotta a 14 unità: MSC Meraviglia, che sarà battezzata a giugno e che effettuerà crociere settimanali nel Mediterraneo in partenza da Genova, Napoli e Messina, e MSC Seaside, unità attualmente in costruzione presso FINCANTIERI a Monfalcone e che – battezzata a dicembre – sarà invece destinata al Mar dei Caraibi.
Si tratta delle prime due delle 11 navi di prossima generazione MSC Crociere che entreranno in servizio entro il 2026. L’arrivo di MSC Meraviglia e MSC Seaside non solo ci permetterà di crescere ulteriormente nel Mediterraneo e in Europa, mercati dove siamo da tempo leader indiscussi, e ai Caraibi, meta di sempre più ricercata anche dai nostri ospiti italiani, ma segna anche un punto di partenza per tutto il settore delle crociere in termini di tecnologie e servizi al servizio degli ospiti”.

Commenta

commenti

LASCIA UN COMMENTO