Costa Crociera nuova nave: ai cantieri Meyer Turku la “Steel Cutting Cerimony”

Costa Crociera nuova nave: ai cantieri Meyer Turku la “Steel Cutting Cerimony”

264
Nuova Nave costa crociere

Tempo di novità per molte compagnie di crociera che in queste settimane stanno lanciando le nuove navi che entreranno a far parte delle rispettive flotte. Si tratterà di giganti del mare che primeggeranno per i mari del mondo, caratterizzati dall’alto profilo tecnologico che rappresenterà il fiore all’occhiello di ognuna delle nuove navi. Tra i tanti brand del mondo delle crociere, anche l’italiana Costa Crociere si prepara ad allargare la flotta con l’arrivo di due nuove maxi navi che saranno consegnate rispettivamente ad ottobre 2019 e nel 2021.

La prima in ordine temporale sarà protagonista del primo step di costruzione proprio in queste ore nei cantieri navali di Meyer Turku in Finlandia dove avverrà la “Steel Cutting Cerimony”, la cosiddetta cerimonia del taglio della lamiera che sancisce l’inizio dei lavori su una nave. La nuova nave di Costa Crociere avrà una stazza di 180.000, caratteristica che la porrà tra le più grandi in assoluto della flotta, con 2.262 cabine, il 75% delle quali sarà dotata di balcone privato, per una capacità massima di 6.600 passeggeri. Si tratterà di navi ad alta tecnologia, sia dal punto di vista delle dotazioni di bordo che dal punto di vista della sostenibilità visto che la nuova nave e la sua gemella saranno alimentate con gas naturale liquefatto, il combustibile fossile più pulito al mondo.

Dal punto di vista degli interni invece, la nuova nave di Costa Crociere sarà ispirata alle eccellenze italiane. Il concept di “Italy’s Finest“ dominerà la scena a bordo, con i ponti della nave che prenderanno il nome delle principali città italiane e anche l’arredamento sarà realizzato ed ispirato ai luoghi più belli del nostro paese, con un mix di decorazioni e colori che farà viaggiare la mente dei passeggeri. Per quanto riguarda le rifiniture invece, l’alta qualità del made in Italy sarà garantita da partnership con i principali marchi italiani: i tessuti e gli accessori sono stati disegnati da Dordoni Architetti e creati in collaborazione con alcune prestigiose aziende italiane famose in tutto il mondo, come Molteni & C. (divani e sedie), Roda (forniture per balconi), Flos (luci decorative), Dedar e Rubelli (tessuti e tappezzeria). Un vero e proprio fiore all’occhiello di italianità, che si preparerà ad ospitare una moltitudine di passeggeri provenienti da ogni parte del mondo per un viaggio nel viaggio che rappresenterà un’esperienza unica.

Commenta

commenti

LASCIA UN COMMENTO