10 consigli su come risparmiare in crociera

10 consigli su come risparmiare in crociera

1426
Cose che non si possono fare in crociera

Il viaggio in crociera è una delle tipologie di turismo più gettonata negli ultimi anni; sono sempre di più gli italiani che decidono di optare per un viaggio per mare e alcuni di questi sono già veterani della navigazione e conoscono già i trucchi e i segreti per passare al meglio le vacanze all’insegna del relax e della spesa oculata. La crociera è già di per se un investimento per i viaggiatori che decidono di salire a bordo di una nave e per questo dopo aver speso per questa tipologia di viaggio si cerca di risparmiare durante la traversata. Ovviamente risparmiare non deve rappresentare un obbligo ma ci sono alcuni consigli che possiamo darvi affinché il viaggio in crociera sia meno dispendioso e il vostro unico pensiero sia quello di rilassarvi e trascorrere al meglio i giorni di navigazione. Di seguito troverete 10 consigli su come risparmiare in crociera.

Per maggiori informazioni clicca su: CROCIERE DI PASQUA 10 IDEE

1 La scelta della cabina: se avete intenzione di trascorrere la maggior parte del tempo in giro per la nave e a terra per le gite, è inutile scegliere una cabina extra lusso. Una interna andrà più che bene come punto di appoggio per riposare.

2 Wellness: una rilassante pausa alla Spa sicuramente invoglierebbe chiunque ma spesso i prezzi non sono così convenienti. Potete usufruire del Centro Benessere quando la nave è ferma, momento in cui spesso vengono fatte promozioni speciali; rinuncerete ad una gita, magari di poco interesse, e avrete così il vostro momento di relax.

3 Bevande: le bibite alle macchinette spesso sono gratis ma quelle comprate nei bar sono a pagamento; valutate un forfait al momento della partenza per evitare spese superflue e fuori controllo.

4 Escursioni: il metodo fai-da-te spesso può premiarvi; attenzione ad incastrare bene tutti gli orari per non rischiare di rimanere a terra.

5 Itinerario: anche prima di prenotare una crociera si può risparmiare scegliendo l’itinerario più conveniente; magari non si tratterà del più bello in assoluto ma di certo sarà una fantastica esperienza.

6 Periodo di viaggio: la bassa stagione è sempre più conveniente, sia dal punto di vista dei prezzi che da quello della quantità dei viaggiatori, sempre inferiore rispetto agli altri periodo dell’anno.

7 Connessione Internet: le connessioni wi-fi a bordo si pagano, per alcuni giorni potreste anche decidere di concedervi una pausa dal mondo digitale e godervi le vacanze.

8 Assicurazione di viaggio: sempre meglio prevenire ogni evenienza ed essere coperti in caso di necessità.

9 Budget giornaliero: tenete d’occhi il portafoglio, anche quando vi trovate a bordo; è facile spendere per piccole cose e non rendersi conto di quanto si sta pagando.

10 Biglietto aereo: se dovete recarvi con l’aereo in un porto per l’imbarco, una soluzione può essere acquistare i biglietti separatamente; è leggermente più rischioso in caso di ritardi ma di sicuro troverete prezzi più convenienti.

 

Commenta

commenti

LASCIA UN COMMENTO